Vodafone usa il 5G per la manutenzione in realtà aumentata delle ferrovie

Il 5G di Vodafone (foto: Oliver Berg/picture alliance via Getty Images)

Manutenzione assistita grazie alla realtà aumentata. È questa la prima soluzione commerciale 5G di Vodafone Business, realizzata con Ferrovie Nord. Obiettivo: permettere agli operatori in campo di lavorare con maggiore sicurezza ed efficienza, grazie alle potenzialità della rete di ultima generazione.La soluzione Vodafone 5G Assisted Maintenance consente di innalzare i livelli di sicurezza delle operazioni di manutenzione sulla infrastruttura ferroviaria e di aumentarne l’efficienza, riducendo la durata degli interventi e minimizzando gli errori grazie alla realtà aumentata e al supporto di tecnici altamente specializzati, da remoto e in tempo reale“, fanno sapere le due aziende in una nota.

Due gli ingredienti del 5G che fanno la differenza: la banda ultralarga e la bassissima latenza. In questo modo i manutentori impegnati lungo gli apparati elettrici della rete ferroviaria dell’azienda che serve la Lombardia possono visualizzare procedure e manuali 3D in realtà aumentata e ricevere supporto da esperti da remoto grazie a videochiamate in 5G, in alta definizione e in tempo reale. Il tutto tramite una semplice app sullo smartphone 5G del tecnico, che permette di inquadrare gli oggetti e visualizzare attraverso la realtà aumentata le procedure per effettuare e interventi guidati. Sfruttando le potenzialità del Vodafone Edge Cloud, la stessa app permette all’esperto di videochiamare l’operatore e di visualizzare da remoto – in alta definizione e con latenza al millisecondo – quanto visualizzato dal tecnico in campo, come fosse a fianco a lui, e di disegnare o inserire elementi aggiuntivi per dare il miglior supporto possibile al tecnico manutentore.

Per Giorgio Migliarina, direttore di Vodafone Business, “la soluzione di manutenzione assistita con realtà aumentata dimostra le potenzialità del 5G per l’evoluzione non solo del settore dei trasporti ma di tutti quei settori dove la gestione di prodotti e apparati in campo è importante, nonché per tutte le aziende che offrono servizi di manutenzione con proprie forze tecniche distribuite sul territorio”.

Mentre Enrico Bellavita, direttore generale di Ferrovie Nord, spiega che il progetto “è un esempio di come stiamo investendo in innovazione per migliorare, velocizzare e rendere più sicuri per i nostri operatori gli interventi di manutenzione. Guardiamo al futuro con la consapevolezza che la tecnologia sta diventando sempre più uno strumento di lavoro abituale, grazie al quale giorno dopo giorno possiamo trovare soluzioni efficienti a problemi reali. L’obiettivo finale resta sempre lo stesso e cioè migliorare il servizio che offriamo alle persone che viaggiano sulla nostra rete”.

The post Vodafone usa il 5G per la manutenzione in realtà aumentata delle ferrovie appeared first on Wired.