Illimity e Gruppo Sella si accordano per rilanciare il fintech italiano

Il Fintech District a Milano (foto: Luca Zorloni per Wired)
Il Fintech District a Milano (foto: Luca Zorloni per Wired)

Quella del fintech è una realtà in continua crescita, e anche l’Italia, dove si contano oggi circa 345 realtà attive nel settore, è in linea con questa tendenza. In questo quadro si inserisce anche la joint venture paritetica che il gruppo bancario Illimity ha siglato con la società italiana Fabrick, branca open banking del gruppo Sella, per entrare a far parte della piattaforma fintech Hype, di cui proprio Fabrick è azionista al 100%.

Lo riporta un comunicato congiunto che precisa che a conclusione dell’operazione Illimity arriverà a possedere il 50% di Hype, che conta oggi già 1,3 milioni di clienti, per sviluppare nuove sinergie e crescere ulteriormente nel settore fintech e in quello dei servizi finanziari digitali.

In particolare, l’operazione prevede che Illimity sottoscriva un aumento di capitale riservato in Hype di 30 milioni di euro per sostenere il piano industriale della realtà fintech, che punta a raggiungere 3,5 milioni di euro di utile nel 2023 e una base di oltre 3 milioni di clienti. La joint venture prevede anche l’emissione di nuove azioni da parte di Illimity riservate a Fabrick per il 7,5% del capitale del gruppo bancario e un controvalore di 45 milioni di euro, più un altro 2,5% di azioni vincolate al raggiungimento degli obiettivi di redditività di Hype stabiliti per il 2023-2024.

Da parte sua, il gruppo Sella, che controlla Fabrick, alla conclusione delle operazioni prevista entro la fine del 2020, sottoscriverà un aumento di capitale di 16,5 milioni di euro in Illimity e acquisirà una partecipazione del 10% nella banca fondata e guidata da Corrado Passera. In questo modo, Hype sfrutterà le soluzioni di open banking sviluppate da Illimity per espandersi nel settore dei servizi digitali e nel mercato delle piattaforme digitali non-bancarie, puntando a raggiungere utili per 17 milioni nel 2025.

L’attuale amministratore delegato di Hype, Antonio Valitutti, sarà alla guida della joint venture, mentre il responsabile della divisione Banca diretta di Illimity, Carlo Panella, sarà presidente nel nuovo assetto manageriale.

The post Illimity e Gruppo Sella si accordano per rilanciare il fintech italiano appeared first on Wired.